Fondazione MadonNA del Boldesico O.N.L.U.S.

Servizi di assistenza residenziale e semiresidenziale

per anziani non autosufficienti

e per persone disabili

Il 1° maggio del 1811 veniva fondato, con atto di donazione del sacerdote locale Don Luigi Belotti, l’Ospedale di S. Maria del Boldesico, con lo scopo di “ricoverare e curare i poveri ammalati di ambo i sessi dei Comuni di Grumello del Monte e di Tagliuno" (ora Castelli Calepio); dalla sua origine ad oggi l’Ente ha ininterrottamente operato nel campo dell’assistenza socio-sanitaria, divenendo prima una Casa di Riposo con personalità giuridica pubblica (I.P.A.B.) ed oggi una Fondazione - O.N.L.U.S.

 

Più precisamente, con D.G.R. n. VII/15763 del 23/12/2003 (pubblicata sul B.U.R.L. n. 3 – serie ordinaria – del 12/01/2004) l’Ente è stato ricondotto al regime giuridico di diritto privato, in ottemperanza al D.P.C.M. 16/02/1990 ed ai sensi della legge regionale lombarda n. 1/2003; per effetto di tali provvedimenti, a partire dal 1° gennaio 2004 l’istituto è diventato una Fondazione, disciplinata dagli articoli 12 e segg. del Codice Civile, iscritta al n. 1757 del registro regionale lombardo delle persone giuridiche di diritto privato.

 

Oggi la Fondazione Madonna del Boldesico - O.N.L.U.S. (questa è la sua denominazione attuale) ha per scopo l’assistenza sociale, socio sanitaria, sanitaria ed educativa, con particolare riferimento alla tutela degli anziani, dei disabili e dei minori; in relazione a tali attività, la Fondazione può anche promuovere o effettuare opera di formazione e ricerca scientifica.

 

Preme sottolineare che la Fondazione Madonna del Boldesico persegue esclusivamente finalità di utilità sociale, con esclusione di ogni scopo di lucro.

Fondazione Madonna del Boldesico O.N.L.U.S.

Via Dott. Libero Signorelli, 91/93

24064 Grumello del Monte (BG)

Tel. 035 830030 •  Fax 035 832702

email: info@fmboldesico.it

PEC: fmboldesico@pcert.it

Fondazione

MadonNA del Boldesico

O.N.L.U.S.